GAZZETTA D'ALBA 04-01-2022

Sezione: STAMPA
Il Lions club creerà uno spazio giochi inclusivo
Autore: D.b.

Il Lions club creerà unO spazio giochi inclusivo
AREE VERDI
¦ Un percorso comprensivo di scivoli, passerelle, pareti da scalare e scale di accesso. Una giostra girevole, con spazi ampi e adeguati ad accogliere anche bambini costretti sulla sedia a rotelle. Infine, una grande altalena con un'ampia seduta. Sono questi gli arredi che saranno piazzati nell'area giochi Melvin Jones che esiste già all'interno del giardino pubblico di piazza Roma, ma che necessita di un'urgente riqualificazione. Tanto che il Lions club Bra Host, ora presieduto dall'imprenditore braidese Armando Verrua, lancia ll progetto di questa nuova versione dello spazio ludico, che diventerà totalmente Inclusivo. Sabato 18 dicembre, durante la tradizionale festa degli auguri del sodalizio, I1 socio Luciano Messa (assessore braidese ai lavori pubblici), coadiuvato da Riccardo Contato e da Andrea Molineris, ha raccontato al numerosi commensali questo progetto. Il dub intende realizzarlo entro l'estate 2022, con la collaborazione della fondazione Lcif (ovvero la fondazione internazionale del Lions club, che finanzia progetti a favore delle comunità, in tutto il pianeta): sarà un parco giochi inclusivo, dal costo di çomlla euro, dei quali iomila erogati dal Comune, iomila sborsati dal soci del club e i restanti iomila dalla fondazione. Commenta ü presidente Verrua: «Ambizioso ma realizzabile [1 progetto del parco giochi inclusivo andrà a sostituire i vecchi giochi presenti nello spazio che abbiamo dedicato al fondatore dei Lions, Melvin Jones. Questo progetto vuole coinvolgere tutta la popolazione braidese, che potrà contribuire aderendo al crowdfunding che si lancerà per questo scopo». vnc
una rafflg.azions grafica di come varrà allsatlta rara giochi all'interno dai 'Arad di pica Roma.

***

#s#16 #t#1 #c#Cuneo#c#