PROVINCIA - CREMONA 15-01-2022

Sezione: STAMPA
Lions, niente «trips de S. Basian»

Lions, niente «tripa de S. Basian»
Pizzighettone: sabato 22 i volontari proporranno i fasulin
• PIZZIGHETTONE Il Lions club Pizzighettone città murata ha annunciato che, vista la situazione epidemiologica, è stata presa a malincuore la decisione di rinviare l'appuntamento gastronomico `La tripa de San Basian', da tradizione abbinato ai festeggiamenti patronali e inizialmente in programma per 1122 e 23 gen. Appena le condizioni sanitarie lo consentiranno, sarà fissata una nuova data. Ma intanto, arriva una parziale alternativa targata Gruppo volontari mura: sabato 22 gennaio in piazza d'Armi saranno vendute confezioni di Fasulin de l'oc cun le cudeghe. In attesa di definire in dettaglio le fasce orarie, il presidente Sergio Barili anticipa: «L'idea parte dal desiderio di organizzare comunque qualcosa in e per il paese. Si tratterà solo di asporto e fra l'altro distribuiremo confezioni congelate che potranno essere scaldate comodamente a casa. Saremo presenti alcune ore al mattino e alcune al pomeriggio. Quest'anno i proventi della vendita dei Fasulin andranno essenzialmente a coprire parte delle spese del Gym». I festeggiamenti patronali, invece, partono già questa sera: alle 21 la chiesa parrocchiale di San Bassiano ospiterà un concerto per organo, clarinetto e flauto diretto dal maestro Marco Molaschi all'organo. Domani alle 10.30 invece solenne celebrazione eucaristica da parte di don Andrea Bastoni: saranno presenti le autorità del territorio e i membri delle associazioni. La festa patronale proseguirà fino a domenica 30 gennaio, quando è in programma un secondo concerto: quello della banda di Pizzighettone, che tornerà ad esibirsi alle 16 proprio nella chiesa intitolata al patrono del borgo.
RIPRODUZIONE RISERVATA

***

#s#9 #t#1 #c#Cremona#c#